image image
 
image image

Scadenze Contrattuali
Contratti con scadenze piu' o meno lunghe.
Ogni contratto assicurativo contiene dei dati essenziali affinch├Ę possa essere ritenuto valido; tali elementi sono: dati del contraente, dati dell'assicurato, denominazione del prodotto, durata del contratto e scadenza; allegate al prodotto le condizioni contrattuali; in questo capitolo tratteremo la scadenza di un contratto, il suo rinnovo oppure la possibilita' di recedere dal contratto in anticipo sulla scadenza; ogni contratto a seconda del prodotto che rappresenta pu├▓ avere una scadenza pi├╣ o meno lunga a seconda delle prestazioni e servizi che offre.

Un RCA per esempio, avra' sempre durate contrattuali di un anno; i premi sono annuali, ma possono essere frazionati semestralmente o quadrimestralmente a seconda delle condizioni offerte; un mese prima della scadenza contrattuale verra' inviato a domicilio, l'attestaro di rischio, e l'assicurato avra' la possibilita' di effettuare un nuovo contratto presso la vecchia compagnia o rivolgersi ad una nuova; se si intende cambiare ├Ę sempre meglio inviare una lettera nella quale si informa la vecchia assicurazione che si non intende rinnovare il contratto presso di loro, anche se in realta' non ├Ę obbligatorio, dato che annualmente il contratto decade e bisogna sottoscriverne uno nuovo.

Le polizze infortuni hanno durate contrattuali che vanno da un anno a 10 o anche 20 anni a seconda dell'eta' dell'assicurato anche di pi├╣; quando si sottoscrive una polizza infortuni a 20 anni per esempio, non significa che per 20 anni si dovra' per forza pagare, perch├Ę ovviamente le situazioni nella vita cambiano, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista del rischio; nel caso in cui la polizza arrivera' alla scadenza naturale, se non si sara' verificata alcuna delle situazioni previste in polizza e dunque non sara' stato liquidato alcun capitale, la polizza si estinguera', e nulla sara' dovuto all'assicurato, tutti i premi versati rimarranno acquisiti dalla compagnia; se l'assicurato volesse, invece, recedere dal contratto in anticipo sulla scadenza, dovra' inviare una comunicazione scritta alla compagnia per informare dell'intenzione di voler sospendere i pagamenti avvalendosi del decreto bersani e adducendo valide motivazioni.

Le polizze vita hanno solitamente scadenze medio lunghe, da 5 a 10 o 20 anni e pi├╣; ovviamente pi├╣ le durate sono lunghe pi├╣ ├Ę conveniente per l'assicurato; Le polizze vita hanno delle condizioni particolari e durante l'arco contrattuale, si pu├▓ sospendere temporaneamente il versamento dei premi per riprendere poi entro un anno dalla sospensione; si pu├▓ anche chiedere il riscatto anticipato, se si ├Ę raggiunto il diritto al riscatto della polizza secondo le condizioni contrattuali; ovviamente nel caso di riscatti anticipati si pagheranno delle penali e talvolta si rimettera' parte del denaro versato.
 
image image


image image
Home | Cookies | Chi Siamo | Contatti | Privacy Policy | Informazioni Mutuo | Assicurazione Macchina | Risorse Navigazione Mobile