image image
 
image image

Assicurazioni Auto
Assicurazioni RC, RCA, bonus/malus, depremio, dolo e azioni illegali.
La polizza RC o "responsabilità civile" viene stipulata per rimborsare i danni effettuati contro altre persone, sia con atti illeciti o casuali; la "responsabilità civile" si fonda su norme descritte sul codice civile agli articoli 1218 e seguenti e 2043 e seguenti, secondo i quali chi causa un danno nei confronti di terze persone è obbligato a risarcire il danno.

Fermo restando che un atto illegale è vietato dalla legge e quindi è anche perseguibile penalmente, se tale atto provoca dei danni nei confronti di cose o persone è obbligatorio risarcire l'eventuale danno causato; per questa ragione sono nate appunto queste polizze assicurative che tutelano chi può causare un eventuale danno, spesso per cause fortuite, e lo mettono in condizioni di rimborsare un eventuale capitale senza problemi di sorta.

A seconda dei danni causati e se sono stati causati da dolo o azioni illegali, la persona interessata può essere perseguita anche penalmente dunque denunciata e anche processata; se i sinistri sono causati, invece, da situazioni fortuite, le compagnie assicurative pagano il danno senza problemi; ricordiamo che è opportuno, prima della sottoscrizione del contratto, leggere con molta attenzione le condizioni contrattuali, per avere ben chiaro quali sono le situazioni rimborsabili e quali, invece, non sono coperte da assicurazione.


Le pi√Ļ note fra le assicurazioni RC sono le RC auto o RCA; la RCA √® una assicurazione auto ed √® una polizza obbligatoria, imposta dalla legge per tutti coloro che possiedono un'auto o un veicolo a motore. E' indispensabile che ogni possessore di auto possegga anche una polizza assicurativa che copra il rimborso di eventuali danni provocati da incidenti stradali causati da situazioni casuali, o rotture meccaniche o altro.

In commercio troviamo due tipi di assicurazioni auto, una con franchigia e una con bonus/malus; la prima fissa una soglia minima di pagamento di un danno sotto il quale la compagnia non paga niente e il danno viene rimborsato dal proprietario del mezzo; nel secondo caso invece la società rimborsa per intero il danno però penalizza il conducente che lo ha causato aumentando l'assicurazione di due classi al rinnovo annuale e quindi aumentando il prezzo del premio.

Il bonus/malus non è altro che un premio o un depremio per il conducente; è l'ago della bilancia che indica se abbiamo a che fare con un buon autista o meno; se il conducente non provoca incidenti al rinnovo della polizza annuale riceverà un bonus, ossia la classe di merito scenderà di un punto, se invece avrà causato incidenti pagherà una penale, la sua classe di merito aumenterà di due classi.

Una cosa importante da sapere √® che se una persona stipula un nuovo contratto assicurativo RCA e all'interno del nucleo familiare (risultanti dallo stato di famiglia) ci sono altre persone gi√† assicurate, il nuovo contratto partir√† dalla classe di merito pi√Ļ bassa posseduta all'interno della famiglia, ovviamente stipulata presso la stessa compagnia assicurativa.

Confrontare polizze online e' la maniera piu' veloce per trovare l'assicurazione pi√Ļ economica.
 
image image


image image
Home | Cookies | Chi Siamo | Contatti | Privacy Policy | Informazioni Mutuo | Assicurazione Macchina | Risorse Navigazione Mobile