image image
 
image image

Paypal, il primo sistema
Una guida semplificata scritta da uno dei primi utenti


Personalmente raccomando sempre di usare paypal quando si compera online, ci sono molti vantaggi per colui che compera online usando questo sistema e non conosco alcuno svantaggio.

Questa mini guida si prefigge di dare un'infarinatura veloce su Paypal a quelli che non conoscendolo, sono in cerca di quattro righe veloci, colloquiali e semplici da capire.

Paypal e' un sistema che permette alle persone che usano internet di scambiarsi soldi in maniera semplice e veloce, piccole transizioni sono accettate e questo lo rende perfetto per mini transazioni web anche di 1 centesimo.

Paypal e' nato indipendentemente ma poi e' stato comperato da Ebay, che lo ha incorporato come il primo sistema con il quale si compera sul sito di aste online di Ebay.

Queste persone possono essere quasi ovunque nel mondo, ormai Paypal ha raggiunto un enorme numero di paesi.
Per avere Paypal bisogna avere un conto dove appoggiare Paypal. Per esempio un conto in banca, gli internauti Italiani possono usare la carta prepagata delle poste.


Quando si e' aperto il conto Paypal lo si collega alla banca o alla carta prepagata tramite delle semplici procedure di identificazione (che possono durare qualche giorno) ed il gioco e' fatto: ora se volete mandare soldi ad un altro utente Paypal basta che li mandate all'email che l'utente vi ha specificato e lui ricevera' i soldi nel suo conto Paypal in maniera quasi instantanea.

"Email di paypal: cos'e'? Quando si apre un conto con Paypal bisogna designare un indirizzo email allo scopo di ricevere i soldi. Paypal ci chiedera' di specificare un indirizzo email che sara' quello abilitato a ricevere i soldi, quindi se qualcuno vorra' pagarci, ci chiedera' un indirizzo email e noi gli daremo quello che abbiamo abilitato per questo scopo. In altre parole, ci verra' chiesto "l'indirizzo email di Paypal". Se noi vogliamo mandare dei soldi a qualcuno, dovremo chiedergli il suo Email di Paypal. I cambi si valuta sono processati da Paypal e avvengono in maniera automatica. In pratica si puo' comperare in dollari se si ha un Paypal in Euro e viceversa.

Una volta ricevuto i soldi nell'acconto di Paypal se si vorra' si potra' usare questi soldi per comperare online usando Paypal oppure se si vuole il liquido, si deve trasferire i fondi dal proprio conto Paypal al conto bancario o alla postepay o equivalente. Per trasferire i soldi da utente ad utente, Paypal si fa pagare una piccola commissione, questa commissione la paga chi riceve, non chi paga.

Per trasferire tra paypal e la banca invece e' gratis e la transazione puo' richiedere una settimana, infatti Paypal fa un bonificio alla vostra banca e i tempi sono quelli che sono. Negli ultimi anni e' venuta fuori anche la carta Paypal, che a quanto ho capito funziona esattamente come una Debit Card, se ci sono fondi nel vostro acconto Paypal, potete usare la paypal card per ritirare il contante dal Bancomat, non so se questa card sia abilitata per essere usata nel circuito Visa o Mastercard perche' non la uso ma conoscendo Paypal immagino di si, volendone sapere di piu' il sito di Paypal ha tutte le informazioni a riguardo.

 
image image


image image
Home | Cookies | Chi Siamo | Contatti | Privacy Policy | Informazioni Mutuo | Assicurazione Macchina | Risorse Navigazione Mobile