image image
 
image image

I.D.E.M. Italian Derivatives Market
IDEM è un mercato in cui vengono negoziati contratti il cui valore proviene da attività o altri strumenti.
Questo mercato nacque a fine 1994 quando veniva negoziato per via telematica il contratto future sull'indice Mib30.

Le somme che i partecipanti versano a garanzia della loro posizione vengono gestite dalla Cassa di Compensazione e Garanzia (CCG) che aossume anche il ruolo di
controparte nelle operazioni eseguite sul mercato.

Nell'IDEM vengono negoziati:

- Futures
Sono dei contratti a termine di strumenti finanziari con i quali le parti interessate si impegnano a scambiarsi a scadenza un quantitativo " Y "
di attività finanziarie ad un prezzo precedentemente concordato; sono standardizzati per poter essere facilmente negoziati in Borsa.

Dovranno essere specificate:
- Caratteristiche dell'attività
- Il totale che il venditore dovrà dare per ogni contratto sottoscritto
- Luogo dove avverrà la consegna
- periodo esatto nel quale effettuare la consegna
- Metodo di definizione prezzi
- Eventuli limiti alle variazioni giornaliere dei prezzi


- Options o Opzione
Col termine " Opzione " si indica un tipo di contratto che attribuisce al possessore la possibilità, ma non l'obbligo, di comprare o vendere il titolo
sul quale è stata scritta l'opzione; tale titolo è denominato : "Strumento sottostante" ; può essere venduto ad un determinato prezzo ed entro una determinata data aumentando il costo inizile.
Le opzioni possono avere differenti sottostanti: azioni, tassi di interesse, commodity ecc. ecc.
La differenza delle opzioni rispetto ad altri strumenti finanziari derivati è nei diritti del possessore: egli non è assolutamente obbligato a comprare
o vendere un "sottostante" ma può farlo soltanto se ne trae una reale convenienza economica.
 
image image


image image
Home | Cookies | Chi Siamo | Contatti | Privacy Policy | Informazioni Mutuo | Assicurazione Macchina | Risorse Navigazione Mobile